Organizzazione di congressi:

·        Coorganizzazione (insieme alla facoltà dello sport-UEX) e direzione del primo congresso internazionale “Pedagogia dell’ esperienza e Ruta Quetzal (incl. consegna del premio pedagogico tedesco “Outward Bound 2001 nella Ruta Quetzal, la presentazione del nuovo libro sulla Ruta Quetzal e un gioco di ruolo nel casco antico); Luogo: Complejo Cultural San Francisco/Caceres, 2 e 3 marzo 2002, 76 iscritti, 15ore di lezione. Apoggio: Eccellentissima Diputaciones de Cáceres y Badajoz, Consejerías de obras publicas y turismo de la Junta de Extremadura, Vicerettorato dell’ azione culturale e vicerettorato di coordinazione universitaria e relazioni istituzionali e dipartimento di didattica della espressione musicale, plastica e corporale della UEX, Consiglio di Educazione, scienza e tecnologia della Giunta di Estremadura – fondo sociale europeo, Eccmo. Municipio di Caceres.


Conferenza stampa

Congresso nella sala Malinche 

Jesús
Luna

Jens Lehmann

Consegna del premio

Torsten
Fischer

Gioco
di ruolo

·        Collaborazione nella organizzazione del primo corso tecnico di Instrumentazione applicata alla valutazione del trattamento ortoprotesico del piede del laboratorio di biomeccanica del movimento umanoe di ergonomia della : facoltà dello sport-UEX, Caceres, aprile 2001.

·         Coorganizzazione (insieme alla facoltà dello sport-UEX) e direzione delle seconde giornate di “studi olimpici”, Luogo: facoltà dello sport-UEX, Caceres, 2 marzo 2001, 86 iscitti, 10 ore di lezione. Appoggio: : Junta di Estremadura, Diputación de Caceres, Fac. CC. Deporte, Vicerettorato dell’ azione culturale e rettorato dell’ UEX, accademia olimpica spagnola, Deutsche Sporthochschule Koeln, Centro di studi olimpici dell’ Università Autonoma di Barcellona, Comitato olimpico spagnolo.


Tavola rotonda 

Esposizione orale

·         Coorganizzazione (insieme alla facoltà dello sport-UEX) e direzione delle prime giornate dello “Sport e Medioambiente, vacanze della giornata patronale della facoltà dello sport-UEX, Caceres, dal 13 al 18 dicembre 1999. (mostra dei manifesti scientifici, mostra di manifesti “sport in contatto con la natura”, mostra bibbliografica, audiovisiva “Immagini sull’ impatto medioambientale dello sport”) Apoggio: facoltà dello sport-UEX.


manifesti
scientifici ”deporte y medio ambiente”

·        Collaborazione nella organizzazione del corso di perfezionamento “Calcio a Sette per paralitici celebrali: dall’ basso all’ alto rendimento” della facoltà dello sport-UEX, Luogo:  Caceres, 16, 17, 18, 24 e 25 di aprile del 1999.

·        coorganizzazione (insiema alla facoltà dello sport-UEX) e direzzione delle prime  giornate su I+D nello sport il 5 marzo 1999. Luogo: Complejo Cultural San Francisco/Caceres. Partecipanti: 182 persone. Carattere nazionale. Apoggio: Junta di Estremadura, Diputación de Caceres, Fac. CC. Deporte e Rectorado de la Universidad de Extremadura, Consejo Superior de Deportes, Caja de Extremadura).


Inaugurazione
delle prime giornate su I+D nello sport

Tavola rotonda
delle prime giornate su I+D nello sport

Esposizione orale
nelle prime  giornate su I+D nello sport

Mostre e esposizioni:

·        Esposizione (62 poster) “El brillo del triunfo olimpico” nell’ Istituto Nazionale di Educazione Fisica di Galicia, A Coruña dal 13 al 18 maggio del 2002 insieme a una guida didattica per gli alunni..

·        Esposizione (62 poster) “El brillo del triunfo olimpico” nella settimana culturale del Colegio Cristo de la Victoria, Serradilla, Cáceres, dal 6 al 10 di maggio del 2002 insieme a una alla mostra bibliografica, video sui Giochi Olimpici e una guida didattica per gli alunni

·        Esposizione (62 poster) “El brillo del triunfo olimpico” nella settimana culturale del I.E.S.Bachiller Diego Sanchez”, Talavera la Real, Badajoz, dal 22 al 26 aprile 2002 insieme a una alla mostra bibliografica, video sui Giochi Olimpici e una guida didattica per gli alunni.

·        Esposizione (62 poster) “El brillo del triunfo olimpico” durante il giorno del centro del I.E.S. “Carolina Coronado”, Almendralejo, Badajoz, dal 22 al 26 aprile 2002 insieme a una alla mostra bibliografica, video sui Giochi Olimpici e una guida didattica per gli alunni.

·         Esposizione (62 poster) “El brillo del triunfo olimpico” nella settimana culturale del dell’ Instituto I.E.S. Jerónimo Zurita, Zaragoza, dal 11 al 18 di aprile del 2002 insieme alla mostra bibliografica, video sui Giochi Olimpici e una guida didattica per gli alunni

·         Esposizione (62 poster) “El brillo del triunfo olimpico” nella settimana culturale del Colegio San Antonio de Padua, Caceres, dall’ 8 al 12 aprile 2002 insieme alla mostra bibliografica, video sui Giochi Olimpici e una guida didattica per gli alunni.

·        Coorganizzazione (insieme alla facoltà dello sport-UEX) e direzione delle Sei mostre sulla “Pedagogia dell’ esperienza e Ruta Quetzal ; Luogo: : Complejo Cultural San Francisco/Caceres, 2 e 3 marzo 2002, 76 iscritti, 15ore di lezione. Apoggio: Eccellentissima Diputaciones de Caceres y Badajoz, Consejerias de obras publicas y turismo de la Junta de Extremadura, Vicerettorato dell’ azione culturale e vicerettorato di coordinazione universitaria e relazioni istituzionali e dipartimento di didattica della espressione musicale, plastica e corporale della UEX, Consiglio di Educazione, scienza e tecnologia della Giunta di Estremadura – fondo sociale europeo, Eccmo. Municipio di Caceres.

·         Posters scienfitici

·         Ossequi e ritagli di giornali sulla Ruta Quetzal 2001;

·         Bibliografia sulla Pedagogia dell’ esperienza e Ruta Quetzal;

·         mostra audiovisiva sulla Ruta Quetzal;

·         mostra dei miglio lavori dei concorrenti della Ruta Quetzal;

·        i lavori realizzati da AccETTD

·        Esposizione (62 poster) “El brillo del triunfo olimpico” nell’I.E.S. “San Roque” (Dos Torres – Córdoba), dall’ 11 al 21 di dicembre del 2001.

La esposizione olímpica nel Dos Torres, Córdoba

·         Esposizione (62 poster) “El brillo del triunfo olimpico” nell’ Università tecnologica di Pereira/ Facoltà di medicina / Colombia duarnte la sesta settimana dello sport e ricreazione della salute, dall’ 11 al 21 dicembre 2001.

·         Coorganizzazione (insieme alla facoltà dello sport-UEX) e direzione delle Sette mostre degli studi olimpici, Luogo: facoltà dello sport-UEX, Caceres, dal 2 all’ 8 marzo del 2001. Apoggio: , Fac. CC. Deporte, Vicerettorato dell’ azione culturale e rettorato dell’ UEX, accademia olimpica spagnola, Deutsche Sporthochschule Koeln, Centro di studi olimpici dell’ Università Autonoma di Barcellona, Comitato olimpico spagnolo

·         El brillo del triunfo olimpico: Medaglie, diplomi e riconoscimenti” del Dott. Karl Lennartz;

·         Pierre de Coubertin: la sua vita in immagini” del Dott. Conrado Duràntez;

·         Medaglie olimpiche,

·         Posters scienfitici;

·         “Il movimento olimpico in Internet”;

·         “la bibliografia dell’ Olimpismo”;

·         mostra audiovisiva ”un secolo del movimento olimpico”.

Esposizioni “El brillo del triunfo olímpico”- Pierre de Coubertin - Medaglie

·        Coorganizzazione (insieme alla facoltà dello sport-UEX) e direzione delle prime giornate dello “sport e medioambiente, vacanze della giornata patronale della facoltà dello sport-UEX, Caceres, dal 13 al 18 dicembre 1999. (mostra dei manifesti scientifici, mostra di manifesti “sport in contatto con la natura”, mostra bibbliografica, audiovisiva “Immagini sull’ impatto medioambientale dello sport”) Apoggio: facoltà dello sport-UEX

_

Momenti nella construzione della Facultad Ciencias del Deporte/Uex – Mostra di libri su Deporte y Medio Ambiente

·         Presentazione della mostra dei manifesti su I+D tedesco nello sport per tutti. Corso estivo della facoltà di scienza dello sport dell’ Università di Castilla La Mancha. Toledo, 22/23 di luglio del 1999. – Carattere nazionale.

·        Presentazione della mostra bibliografica sullo Sport per tutti / Ricreazione sportiva. Corso estivo della facoltà di scienza dello sport dell’ Università di Castilla La Mancha. Toledo, 22/23 di luglio del 1999. – Carattere nazionale.

·        Organizzazione e direzione della prima mostra su I+D nello sport dal 5 al 18 di marzo 1999 (Mostra bibbliografica, audiovisiva, di apparati tecnici e posters scientifici). Luogo: Complejo Cultural San Francisco, Diputación de Caceres, Fac. CC. Deporte e Rectorado de la Universidad de Extremadura, Consejo Superior de Deportes, Caja de Extremadura.


Manifesto della mostra su I+D

Complejo cultural San Francisco

Mostra bibbliografía

Poster scientífici

Esposizione

Poster scientífici su I+D nello sport

Lavori scientifici:

·        2 poster nel primo congresso internazionale “Pedagogia del’ Esperienza e Ruta Quetzal” a Caceres, 2-3 marzo 2001

Ø       Educazione fisica e Educazione nei valori: un approccio  alla pedagogia dell’ esperienza
Ø       Educazione interculturale del movimento e educazione fisica

·        2 poster per il sesto congresso del Europen College of Sport Science nell’ università tedesca dello sport di Colonia, dal 24 al 30 luglio 2001

Ø      Physical Education and Values Education: An experientially orientated pedagogical Approach
Ø      Intercultural Movement Education and Physical Education

·        2 poster nelle due giornate e mostre degli studi olimpici. Luogo: Fac. CC. Deporte/UEX – Caceres 2 marzo 2001.

Ø      direttrici medioambientali per alcuni giochi olimpici più ecologici: orientazioni per lo sport moderno
Ø      informazione tecnica e statistica  selezionata dei giochi olimpici e paraolimpici di Sydney 2000.

·        4 poster con risultati diversi del I+D tedesco nello sport durante la prime Giornate e Mostre su I+D nello Sport .Luogo: Fac. CC. Deporte/UEX – Caceres 13 dicembre 1999.

Ø      studio sui benefici sull’ uso funzionale della bicicletta nella vita quotidiana lavorativa in confronto a l’ uso della macchina durante l’ anno 1999
Ø      trasferenza del conoscimento n.1 : Sport e Medioambiente: L’ esperienza tedesca
Ø      trasferenza del conoscimento n. 2 : Sport e Medioambiente: Conclusioni in Germania
Ø      Analisi degli impatti negativi delle attività fisiche e /o sport nella natura

Benefici medioambientali della bici - Impatti medioambientali – Sport e  medioambiente: conclusioni in Germania

·        4 poster con risultati diversi del I+D tedesco nello sport durante la prime Giornate e Mostre su I+D nello Sport .Luogo: Complejo Cultural San Francisco, Fac. CC. Deporte/UEX – Caceres 5 marzo 1999.

Ø       sport e salute
Ø       sport e impatto economico
Ø       sport e società
Ø       sport e alto rendimento
Ø       sport e formazione
Ø       sport e campi di lavoro
Ø       sport e politica

_

Poster del I+D tedesco nello sport

·        13 contribuzioni al Congresso Mondiale dello Sport per Tutti a Barcellona il 19 novembre 1998.

Ø       - 2 poster: a) Studio comparato dei sistemi di formazione di tecnici sportivi dei paesi dell’ Unione Europea b) formazione del Tecnico Sportivo dello Sport per Tutti in Renania del Nord-Westfalia  (Germania)
Ø       2 abstract: in quattro lingue (inglese, francese, castigliano, catalano) sui due poster sugli atti del congresso
Ø       INTERNET: Banco dei Dati sulle Esperienze e Sport per Tutti a) primo festival della Sport-Rekreation: come and join us for the peace” b) secondo festival della Sport-Rekreation: come and join us against racism
Ø       2 video: a) primo Festival della Ricreazione Sportiva di Caceres “per la pace” b) secondo Festival della Ricreazione Sportiva di Caceres “contro il razzismo”
Ø       2 abstract nelle quattro lingue dei video dei due festival sugli atti del congresso
Ø       2 poster sui contenuti e mezzi utilizzati durante i due festival
Ø      2 abstract nelle quattro lingue dei video dei due festival sugli atti del congresso

Studi e investigazioni:

Ø      Pedagogia dell’ esperienza e Ruta Quetzal: a) Presentazione di tutti i viaggi di studio b) Analisi del concetto pedagogico della Ruta Quetzal in relazione con la pedagogia dell’ esperienza c) trasferenza dei conoscimenti pedagogici dalla Germania alla Spagna e in contrario.

Autore: Dirk Nasser

Durazione: Gennaio del 2000 fino a Dicembre del 2001

Apoggio:        Ruta Quetzal BBVA; Direzione di Insegnanza universitaria e Investigazioni della Giunta di Estremadura; Institut fuer Erlebnispaedagogik an der Universitaet Lueneburg / Germania.

Pubbilicato in forma di libro Ruta Quetzal...e rivista. “Pedagogia dell’ esperienza in Spagna e in America Latina...”

Ø     Analisi, Concetti e Necessitá di Attuazione per fomentare la ricreazione sportiva in Estremadura (studio realizzato dall’ incarico del Consiglio di Cultura / Giunta di Estremadura (riuione del 28 di maggio 2001, presenti Signor Consejero de Cultura,Signor Direttore Generale dello Sport, Signor Direttore Generale della Promozione culturale ed il Presidente dell’ AccEDDT) – titolato a ottobre del 2001.

Autori: Dirk Nasser con la collaborazione di Rafael Sabido